BASKET-IERI, MOLTO ONORATO

Alberto Onorato, nel 1975, con il "coach dei coach" Franco Caripineti

La data potrebbe, dovrebbe, essere quella di giovedì 28 settembre, la location se la stanno giocando, quasi fosse un playoff, tre locali cagliaritani, due dei quali al Poetto e uno in città. La prima (e, tranquilli, sarà anche l’ultima) edizione di Basket-Ieri – nata da un desiderio di Alberto Onorato, ex playmaker di Esperia e Olimpia – sta nascendo sospinta solo dalla forza dell’entusiasmo. La formula è molto semplice: quel giorno ci si ritrova – tra breve sapremo dove – chi vuole viene, portandosi dietro il suo bagaglio di ricordi e acciacchi. Sarà anche un modo per ricordare chi non potrà venire perché la vita gli ha tolto anche la gioia di giocare per intero la sua partita. Soprattutto a loro sarà dedicata Basket-Ieri, la nostra Woodstock dei canestri.