IL GRANDE POPOLO DI BASKET-IERI

La Rotonda del Lido trasformata per una notte in un Palasport

È stata la piccola Woodstock, e come tale sarà ricordata, della pallacanestro cagliaritana: almeno 500 reduci di battaglie vinte e perdute si sono riabbracciati venerdì al Lido. Una roba mai vista prima: un intero popolo che non ha mai smesso di essere avversario su un campo di basket ma solidale nel profondo del cuore. “Basket-Ieri” è stata la grande festa di chi vi ha preso parte: perché del basket cagliaritano di cinquanta, quaranta e trent’anni fa è stato una parte importante. In misura diversa, perché – citando gli U2 – “we are one but we are not the same”: non eravamo la stessa cosa, perché ognuno aveva la sua maglia da difendere, ma eravamo (e siamo e soprattutto saremo per sempre) una sola cosa.