YESTERDAY

LE VIRTUS DI EZIO E SERGIO

Non soltanto Claudio Velluti, finito al Simmenthal dove ha vinto due scudetti: anche Ezio Lotti e Sergio Vascellari sono stati nel mirino dei grandi club del basket italiano. In odore, […]

YESTERDAY

LA PRIMA B DELL’ESPERIA

La sua congenita ambizione è testimoniata da questo storico successo di 70 anni fa: nel 1952 l’Esperia sfonda le porte della serie B nazionale (con un organico da pelle d’oca) […]

YESTERDAY

POETTO, SUDORE E SABBIA

Il Poetto era il top: l’alternativa erano i tutt’altro che dolci pendii di Monte Urpinu. La fine dell’estate coincideva con due momenti terribili: il ritorno allo studio e la preparazione […]

YESTERDAY

IL TALENTO DI ENRICO

Alla fine, poi, l’affare l’aveva fatto l’Esperia che grazie anche a Mario e Umberto era salita in B proprio ai danni del Csm: ma pochi altri giocatori come Enrico Pitzianti […]

YESTERDAY

VIA OSPEDALE

Era una fossa, una tana, senza vie di fuga. I due campi della Congregazione, scoperti e più scivolosi di un palaghiaccio, erano temutissimi. Già il nome della via, Ospedale, non […]

YESTERDAY

SENZA CONTINENTALI

Annata storica quella del 1974: oltre al Brill, che già sognava i playoff, c’erano ben cinque squadre sarde (senza giocatori continentali) in Serie C, all’epoca la terza categoria.

YESTERDAY

ALLENATORI E MAESTRI

C’era poca tv, di internet neanche l’ombra, pochi anche i testi su cui studiare. Eppure la preparazione di questo “settebello” era mostruosa. Allenatori ma soprattutto maestri.

YESTERDAY

MORTO E RISORTO

Quasi ottant’anni fa la storia più bella (di sempre) del basket cagliaritano: quella di un amico che credevi morto, disperso, e che invece all’improvviso “risuscita”. Tra lacrime di pianto e […]

YESTERDAY

LO CHIAMAVAMO CINIC

Ecco un aneddoto, meraviglioso, raccontato dallo stesso giocatore dello Sporting Club Karalis e poi dell’Interbasket: Massimo Cinic, sì, Cinic alla slava. Non era uno che accettava imposizioni. In campo e […]

YESTERDAY

CHI ERANO I PLAYMAKER

Paragone politicamente scorretto: nella C1 di quarant’anni fa, che oggi si chiama C Gold e dove da quest’autunno rigiocherà l’Esperia, i playmaker erano Phil Melillo, nell’Olimpia Csm, e Pippo Lai, […]