TIMEOUT

IL COACH DAI CAPELLI ROSSI

Malloreddu Cossu lo chiama tuttora “conch’e bagna”. Beppe Muscas, il coach dai capelli rossi, è stato uno dei più abili e acuti allenatori sardi: come lui, in panchina, pochi altri.

YESTERDAY

35 ANNI DI RABBIA GRANATA

Compie 35 anni una delle più grandi fregature non solo dell’Esperia ma tutto il basket sardo: la scelta di Caserta come neutro per lo spareggio con Pescara per la promozione […]

YESTERDAY

RISTORANTE ESPERIA, MONTE MIXI

Quasi mezzo secolo fa l’Esperia (come oggi l’Aquila) è stata anche un ristorante: ci mangiavano soprattutto, grazie probabilmente a un accordo raggiunto da Mario Siddi con il Cagliari, i rossoblù, […]

TIMEOUT

CURIOSANDO, ATTO TERZO

Da Claudio Velluti e Marisa Sannia a Beppe Muscas e Bruno Perra. Ma non soltanto cestisti, non soltanto gente di campo. La storia l’hanno scritta anche personaggi straordinari come per […]

TIROLIBERO

MUSCAS MEGLIO DI LOMBARDI

Ricordiamo il grande Dado Lombardi, appena scomparso: era il coach di quel mostruoso Verona che nel gennaio 1988 aveva battuto l’Esperia con una tripla di Lardo da 20 metri all’ultimo […]

YESTERDAY

LA VIRTUS DEI MIRACOLI

Non sta attraversando un buon momento: ma la Virtus ha nel suo dna orgoglio, temperamento e la capacità di compiere grandi imprese. Come questa del 1993: la promozione in A2. […]

TIMEOUT

GIGANTI E GIGANTESSE

Terzo appuntamento con chi ha fatto la storia del basket in Sardegna: sono tante anche le donne, dirigenti e giocatrici, ma anche oltre lo sport, che hanno reso più bella […]

YESTERDAY

MUSCAS-PILLOSU, FINALMENTE A2

Quello che non erano riusciti a fare con l’Esperia l’avevano fatto con la Virtus: Beppe Muscas e Stefano Pillosu avevano conquistato la A2 sulla panchina della squadra dell’indimenticabile presidente Carlo […]