SPORTING CONTRO SPORTING

E’ stata, sia in campo maschile che in quello femminile, una delle più fertili “cantere” della pallacanestro cagliaritana, anzi sarda. Il vivaio dello Sporting Club Karalis sorto nel cortile della Scuola Riva di piazza Garibaldi era talmente qualificato, e quantitativamente numeroso, che nel 1978, esattamente quarant’anni fa, il derby della Serie B femminile tra il Cus Cagliari e la Veritas aveva a referto ben nove giocatrici allevate da Clinio Cavallini: D’Urbano, Rais, Tomasello e Pirastu nel Cus, Sussarello, Camba, Pettinau, Cagiano e Curreli nella Veritas. Gente seria: nel derby di ritorno vinto dalla Veritas per 63-58, la sfida nella sfida tra le due squadre dello Sporting era finito con la vittoria delle ragazze confluite nella Veritas per 40-39.