2000, COMINCIAMO BENE…

Ferruccio Sabiucciu

Il terzo millennio non era cominciato bene: Cagliari aveva due squadre in B2, la “Pallacanestro” di Gigi Bergamini e Gianclaudio Sagredin e il “Basket” di Carlo Salis e Gigi Usai poi sostituito da Fabio Locci e nel quale militano due italoargentini, Blengini e Raffaelli, che però fuggono a metà stagione. La squadra rinuncia a due partite (nel senso che i giocatori, non pagati, non si presentano in campo, la seconda volta a Cagliari tra lo stupore degli avversari giunti per nulla in Sardegna) e scatta automaticamente la radiazione. Saltano i playout e, subito dopo, scattano anche i lodi arbitrali.