BRIVIDI TRA SASSARI E CREMONA

L'immancabile, puntuale, sistematico, pienone del PalaSerradimigni

Se il campionato fosse finito oggi Cremona nei playoff e Sassari no perché la squadra di Sacchetti ha battuto quella di Pasquini nello scontro diretto. Non è però un semplice “face to face”: i posti negli ultimi tre non ancora assegnati nel vagone di coda dei playoff se li giocheranno almeno sei squadre (Cantù, Bologna, Trento e Reggio Emilia, oltre a Cremona, Sassari) ma anche Torino deve stare attenta. Però l’idea che l’assegnazione di uno di quei ticket passi attraverso il regolamento di conti tra Banco di Sardegna e Vanoli, cioè Sardara e Sacchetti, fa venire i brividi. A cominciare dal giorno in cui Meo (con Travis e Drake Diener) tornerà al PalaSerradimigni. Non manca molto: l’11 marzo.