FOTO(POCO)DINAMICO

Terza sconfitta consecutiva, la settima in nove gare e sono soltanto tre i successi della Accademia Sestu nelle ultime tredici giornate della Serie B: la crisi è tutta in questa sentenza. Il cambio dell’allenatore (Caboni si è dimesso, è stato ingaggiato Fioravanti che ha diritto però a un po’ di tempo) non ha cambiato l’inerzia di una stagione che d’ora in poi vedrà la Fotodinamico lottare per evitare i playout, che in B, a differenza della A2, sono più cruenti perché vi prenderanno quattro squadre e non due. Avere però un obiettivo come quello di salvarsi è molto meglio che navigare a metà classifica. Nella terra di nessuno. Tra l’indifferenza di tutti.