YOUNG OLIMPIA UNIVERSITY

L'Olimpia Juniores con gli indimenticabili Benedetto Savarino e Umberto Schlich

Attrezzatura approssimativa, scarpe no logo, e non c’erano ancora le lenti a contatto: ma questa più che una squadra giovanile (dell’Olimpia) è un vero e proprio college, la Young Olimpia University. Perché, oltre al fatto che tre di questi hanno poi giocato in A e uno è finito anche in Nazionale, ci sono anche tre futuri autorevoli medici chirurghi e un paio di docenti di educazione fisica. Il basket giovanile funzionava così: soprattutto funzionava…