QUANDO SALTAVA IL CANGURO

Molto più di un semplice house-organ (dell’Olimpia di Alberto Pedrazzini): il Canguro, per almeno un lustro, è stato un rotocalco vero e proprio, scritto e diretto dalla brillante firma di Stefano Lai e dalla grande competenza tecnica di Michele Cugusi. Lo leggevi con piacere: non lo usavi per tenere calde e pulite le chiappe al Palazzetto.