VELLUTI-PEDRAZZINI AGAIN

Giancarlo GIarletti

Come nei favolosi anni Sessanta: Velluti e Pedrazzini compagni di squadra ma non sono più Claudio e Alberto (cognati nell’Olimpia) bensì Simone e Maurizio (cugini nell’Esperia). Miscela esplosiva, visto che quella squadra, nella stagione 1995/96, stava per dare l’assalto alla Serie A2. Allenatore Bruno Perra: in squadra anche tanta altra Sardegna (Turella, Di Gennaro, Peretti, Puggioni, Elia) e due ottimi continentali (Giarletti e Graberi, una straordinaria coppia di guardie). L’Esperia accede alla poule promozione dove viene beffata a Cagliari dal Vicenza in maniera incredibile: un tale Rossi azzecca la partita della via (sua e di almeno altre due generazioni) segnando 46 punti (6/7 da tre e 9/11 da due). Non è la sconfitta più pesante: l’anno dopo l’Esperia affronta la B1 a zero punti con la squadra juniores. Vincerà una sola partita: per rinuncia degli avversari.