QUANDO GLI JUNIORES BRILLAVANO

L’accusavano, il Brill, di trascurare il settore giovanile, di non offrire una chance ai giovani che erano attratti da quel “marchio”. A giudicare da questa foto, del 1972 (lo si intuisce dalle tute in raso, molto “chic” all’epoca), si direbbe invece di no. Squadra juniores, tutti ancora minorenni ma già molto bravi e sarebbero cresciuti ancora tanto. Su tutti campeggia Tore Serra con il suo mitico numero 7, alla sua destra Umberto Schlich, in prima fila da sinistra un bel terzetto di cervelli (Gigi Maxia, Maurizio Onorato e Gigi Pilleri)… In basso l’indimenticabile Benedetto Savarino. Ce ne fossero oggi di squadre juniores con la metà di questo ben di dio cestistico.