PERDONACI, GREG, 50 ANNI DOPO

Greg Howard è stato il primo straniero del basket sardo, ingaggiato dal Brill nel 1969, quand’era appena ventunenne. Accusato di fuga, in realtà se n’era andato quando la squadra era di fatto retrocessa. Ed era poi molto più bravo di quel che la memoria storica ricordi: tanto è vero che aveva poi giocato nella Nba con i Suns e i Cavaliers. Era richiestissimo anche dagli Harlem. Cagliari, sbagliando, lo ricorda solo per quella fuga. Ovunque tu sia, Greg, perdonaci.