L’AQUILA NON VOLAVA, NAVIGAVA

Mario Aramu, Chiodograndi, Corsaro, V.Pirastu, Flores, G.Aste, Zizzino Meloni. Pieroni, G.Meloni, Vascellari, Satta

L’Aquila all’alba degli Anni Settanta: giocava in C quando c’erano A, B, C e D. Il coach è Zizzino Meloni, il preparatore atletico Mario Aramu, ci sono due “stranieri” – il livornese Gianfranco Pieroni e il teramano Pino Corsaro – che avevano fatto fare il salto di qualità a questo (bel) gruppo. In anni ruggenti, romantici, quasi eroici. Trasferte in nave e soprattutto doppie: si giocava una partita il sabato e un’altra la domenica. Spesso all’aperto. E se pioveva? No problem: nei time-out ti asciugavi l’acqua anziché il sudore.