I “BAGNINI” DEL POETTO

E poi c’era (e c’è) la squadra non più bella ma dal nome più bello: il Poetto Sport. È come se a Rio una squadra si chiamasse Copacabana: non male. È stata la fucina soprattutto di grandi coach: l’hanno allenata Mario Pirastu e Beppe Muscas. Chi ci ha giocato è un po’ speciale.