IL MINUTO DI SORO

Un minuto che vale una vita: a Barcellona in coppa dei campioni con la maglia della Virtus Buckler Bologna. È il top della carriera di Daniele Soro, cagliaritano di Elmas del 1975, uno dei migliori prospetti (italiani, non sardi) dell’epoca. Al suo attivo anche due scudetti nei tre anni, indimenticabili e invidiabili, che ha giocato con la “vu nere”.