SABRINA E CINZIA CAMPIONESSE SARDE

Cinzia Arioli e Sabrina Pacilio

Mal di Sardegna per due fuoriclasse che abbiamo adottato: Sabrina Pacilio e Cinzia Arioli, rispettivamente native di Benevento (1976) e Milano (1984), sono ormai isolane a tutti gli effetti. Due leader prim’ancora che ottime giocatrici: perché rarissimamente hanno bucato un match, spessissimo anzi lo hanno deciso. Sabrina è sbarcata in Sardegna, ad Alghero, nel 2003, ormai 15 anni fa: ha firmato la storica promozione in A1 della Mercede, poi ha scelto Cagliari dove ha giocato con Virtus, Cus e Astro. Cinzia è arrivata a Cagliari, Sa Duchessa, nel 2004: nel Cus ha giocato per due stagioni, per poi tornare nella Penisola, ma nel 2010 è tornata per non andar più via. Dopo sei campionati da universitaria,  ora il San Salvatore Selargius. Con una perla: durante gli anni del Cus in A1, si è anche conquistata la convocazione in maglia azzurra. Da sarda.