DINAMO, MAL DI TRASFERTA

Jack Devecchi tra Travis e Drake Diener

Si chiama, banalmente, mal di trasferta: la Dinamo, quest’anno, ha vinto lontano da Sassari soltanto due volte (a Varese e Brescia) su dieci (e ha perso le ultime cinque). Nella Penisola il Banco di Sardegna, con il 116-93 di Milano, ha perso le ultime sei partite. Ma… Ma a Venezia e Cantù nell’overtime, a Reggio Emilia di due, a Pesaro di tre. Regge, per fortuna, il PalaSerradimigni: otto su dieci. E domenica, tenetevi forte, arrivano Meo, Travis, Drake (e anche Darius Johnson Odom). E’ il match dell’anno. Per i playoff, solo per quelli: non c’è tempo per i sentimenti.