PLAYOFF WHY NOT

Un time-out della Academy Pasta Cellino con il coach Riccardo Paolini

Serie A o Serie A2 non fa differenza: tornei a 16 squadre, per i playoff serve il +1 in media inglese, cioé ci vogliono 32 punti. La Dinamo, oggi a quota 24, a cinque giornate dalla fine (tre fuori a Pistoia, Avellino e Trento e due in casa con Venezia e Pesaro) dovrebbe dunque vincerne quattro (tre con qualche “aiutino”). La Academy, 26 punti, a due soli turni dal termine (a Tortona e con Trapani), deve invece vincerle tutte e due. Per Sassari e Cagliari il Final Eight appare francamente oggi un sogno, ma la partita è ancora aperta: la Dinamo e la Academy, del resto, hanno oggi i punti di chi farà i playoff e sono out soltanto per differenze canestri.