ANDREA IL SIBERIANO

Andrea Sini, brillante giornalista sassarese, autore di un bel libro sulla storia della Torres e di uno che celebra il primo trofeo della Dinamo, la Coppa Italia del 2014, ha stabilito un record che difficilmente verrà battuto: la più lunga trasferta sportiva di un inviato sardo. Quella da Sassari a Krasnoyarsk, al seguito della Dinamo in Champions League. Un’ora di volo da Alghero a Roma, altre quattro da Roma a Mosca, altre cinque da Mosca a Krasnoyarsk, in piena Siberia. La distanza in linea d’aria è 6,111 chilometri (l’Atlantico, per avere una idea, è 4.830 chilometri). Questa è naturalmente anche la trasferta più lunga di tutto lo sport isolano. Anzi, la mezza trasferta: perché Andrea Sini e la Dinamo sono anche tornati. Con la vittoria.