BRILL IN (SANDRO) GAMBA

Il complimento più bello, questo editoriale di Sandro Gamba sul “Brill ammazzagrandi”, nomea che si era costruita soprattutto grazie al successo sulla Grande Ignis. Che quell’anno (era il 4 marzo del 1973 quando cadde a Cagliari) aveva vinto lo scudetto perdendo in tutto l’anno soltanto due sole partite: l’altra a Milano con il Simmenthal. Altro dato incredibile: mediamente l’Ignis vinceva in trasferta di 22,3 punti, segnando quattro volte più di 100 punti e altre quattro più di 90. Nel futuro PalaPirastu ne aveva segnati solo 75. Uno in meno del Brill.