UNO SCUDETTO DA 25 MILIONI

Puntualmente campione, non poteva che essere così: l’Olimpia Milano ha vinto il suo titolo numero 28. Troppo più forte, troppo più ricca. Il suo budget, garantito soprattutto da un mega sponsor come Giorgio Armani, sfiora i 25 milioni di euro, cinque volte quello della squadra, Trento, che ha battuto in finale, mediamente quello delle sue avversarie dirette, Dinamo compresa. Però complimenti: Milano è l’unica squadra italiana, oggi, ad avere una dimensione europea. Dove però le big, come Cska, Real, Fenerbahçe, viaggiano su cifre che sono quasi il doppio dell’Olimpia. I soldi non sono tutto nella vita ma aiutano a stare meglio. E a vincere.