IL CELLULARE

Una delle battute più belle sentite in tempi recenti al Palasport di Cagliari, non ancora PalaPirastu, testimonia quale fuoco ardeva tra i tifosi prima dell’avvento della Academy, che ha sensibilmente sollevato la cifra dei decibel. Una ragazza, mai entrata in un palazzetto, appena messo piede sulle tribune a partita già iniziata, e di fronte a un glaciale silenzio, aveva chiesto all’amica: “Ma devo spegnere il cellulare?”.