COMFORTABLY NUMB – PINK FLOYD

L‘assolo finale di David Gilmour è uno dei più belli nella oceanica storia del rock: il chitarrista dei Pink Floyd l’aveva scritta assieme al suo grande amico-nemico Roger Waters ed era stata inserita in The Wall, l’album rock più venduto di sempre. “Comodamente intorpidito” è la traduzione del titolo e alla base c’è una storia molto poco rock: per superare una crisi epatica Water, che dei Pink Floyd era non solo il bassista ma soprattutto l’autore di quasi tutte le canzoni, aveva preso (dietro ricetta medica) dei medicinali che lo avevano fatto star bene. Tutto qui, un gesto che facciamo tutti, ma non con quegli effetti da genio del rock.