VACCA BOIA, CHE DERBY!

Giorgio Vacca, trent’anni fa: forse se lo sono dimenticati in tanti ma è stato uno dei giocatori più forti, anche se poco vincenti della pallacanestro sarda di quell’epoca. Grande realizzatore, straordinario atleta, aveva vissuto un bellissimo momento di gloria nella stagione in cui l’Esperia (di Massimo Mangano) e l’Olimpia (di Paolo Manca) si erano ritrovate faccia a faccia nel derby di B2. Li avevano vinti entrambi i granata, uno di sette e uno di cinque: ma Giorgio Vacca, guardia contropiedista-entratore nativo di Carbonia, ne aveva fatti 18 all’andata e 31 al ritorno. Inarrestabile.