PORTOSCUSO, IL BEL BASKET DI FRONTIERA

Nella storia per un record. Aveva soltanto 16 anni Stefano Bariosco quando, nel 1973, aveva co-fondato, sul nulla e dal nulla, una delle più belle realtà della pallacanestro sarda di confine dell’epoca. Tra cinque anni quel sodalizio, che ora si chiama Nuovo Basket Portoscuso, compirà mezzo secolo di vita, e che vita: c’è stato un momento in cui nel Sulcis si giocava un gran bel basket, di qualità e di orgoglio. A Portoscuso tremavano, e cadevano, anche molte squadre di Cagliari, e i derby con Sant’Antioco e Carloforte restano un ricordo indelebile di quegli anni. Quando Portoscuso era la nuova frontiera, il nostro Far West: dove il basket dettava (e detta ancora) legge.