LA LEGGENDA DEL CESTISTA SULLA NEVE

Giovane e promettente cestista cagliaritano degli Anni Ottanta, non rinunciava mai ad andare durante le vacanze di Natale a sciare facendo “vela” agli allenamenti. Ogni volta una scusa, ogni volta gli andava bene, sapeva essere credibile. Finché, insospettiti, lo “scamuffano” e lui, che aveva detto che doveva andare a trovare la nonna malatissima cui era molto legato, impassibile aveva replicato al suo rientro a Cagliari: “Nonna è ricoverata al Sestriere”. Geniale. Ma lo era, tantissimo, anche sul parquet.