IL SORRISO DI CARLO CASCHILI

Carlo Caschili, semplicemente unico e indimenticabile

A quasi quindici anni dalla improvvisa e prematura scomparsa, avvenuta nel 2004 quando aveva solo 53 anni, Carlo Caschili (che della Virtus era il presidente non l’asciuga-parquet) continua a strapparti un sorriso perché la sua memoria non è soltanto ricca di gesti di straordinaria generosità ma anche di altissima comicità. Una volta aveva operato, di emorroidi, un conosciutissimo ex cestista: al termine dell’intervento (una sciocchezza per uno straordinario chirurgo come lui) aveva fatto entrare in sala operatoria un ex grande dirigente che aveva posto sulle chiappe (ancora all’aria) del malato un timbro della Asl. La fortuna dell’operato è che allora non c’erano ancora i social…