E POI SPUNTÒ LA VIRTUS

Mariolina Addari aveva raggiunto il fratello coach Italo, sulle maglie c’era ancora la scritta Congregazione Mariana, dal nido stava uscendo un terzetto (Masala-Ferraguti-Marras) niente male. Cagliari, all’improvviso, dovette cominciare a fare i conti con una nuova super-potenza, la Virtus. Squadra unica: fondata, nel 1963 a Sant’Anna, da sole donne e per sole donne. All’epoca un atto quasi rivoluzionario.