1952, L’ESPERIA VARCA IL TIRRENO

L'Esperia che partecipò alla Serie B Nazionale nel 1951/52

Soltanto quattro anni dopo la fondazione, l’Esperia debutta in un campionato nazionale: la Serie B. E l’esordio (a Pistoia) è felice perché i granata si impongono 50-40. Sarà una stagione molto positiva, chiusa con la salvezza. Non solo: nel viale Diaz nasce, grazie al presidente del Cagliari Calcio, Domenico Loi, lo Stadio del Basket. In quella Esperia giocavano Ignazio e Carlo Pirastu, Ciabatti, Massidda, Binaghi, Piras, Murru, Bagnolo, Onano e Serra. Cominciava l’epopea granata con quella bellissima scritta in corsivo.