A 14 ANNI ERA GIA’ SERGIOMILIA

Dinamo-Aquila, Serie C (quando c’erano A, B e C), anno del signore 1974. Prima del match al gruppo degli aquilotti cagliaritani si avvicina l’ex Alberto Calzetta che prima saluta i vecchi compagni e poi, rivolto all’allora ventenne playmaker biancazzurro, dice: oggi facciamo esordire un ragazzino molto promettente, è il figlio del presidente ma non è certo un accozzato, vedrai, farà una grande carriera. Sergio Milia – che gli amici chiamavano il monco – aveva appena 14 anni: uno così non si era, e non si è mai più rivisto.