VASAPOLLO TRA CALCIO E BASKET

Cellino lo avrebbe fatto presidente se avesse acquistato la Dinamo, prima che Sardara la salvasse: Marcello Vasapollo, vicepresidente del Cagliari, gestiva anche il Cus che aveva portato in A1F restandoci cinque anni (e un playoff scudetto). Oggi uno come lui è incredibilmente fuori dai giochi: ma è stato uno dei pochi a capire che calcio e basket sono un bella sinergia.