LA ACADEMY SI FA VIOLA

Viola Frongia, nuovo general manager della Academy: a Sassari era il "ministro degli esteri"

La Academy si fa Viola, la Dinamo si fa Rossini. È una operazione di mercato anche questa: Stefano Sardara ha scambiato due apprezzatissimi manager della pallacanestro sarda. Viola Frongia, il “ministro degli esteri” della Dinamo, si trasferisce a Cagliari dove assume l’incarico di general manager, e non sono molte le donne nello sport italiano ad avere un incarico così importante. Luca Rossini è stato di fatto promosso sul campo perché svolgerà nella Dinamo lo stesso ruolo, team manager, che aveva svolto (benissimo, è stato l’acquisto – da Cantù – più azzeccato della scorsa stagione) a Cagliari dove sarà sostituito da un altro giovane dirigente che a Sassari ha già maturato una bella esperienza, Emanuele Fara. Sta nascendo, sotto il marchio Dinamo, una bella generazione. E, soprattutto, una sinergia sempre più massiccia. Il progetto va avanti.