I “FEDAYINI” DELLA ACADEMY

Gianni Palla storico custode del PalaPirastu

Ha inventato due espressioni che fanno parte ormai dello slang del basket cagliaritano: i “fedayini”, cioè quei giocatori non molto affidabili che perdono una partita già vinta ma che sanno anche vincere una partita già persa. E, soprattutto, quella straordinaria difesa che ha battezzato “tre a zona e due alla quaglia”, ovvero – quando non sai più che fare – girarla a casino. Gianni Palla, storico custode del PalaPirastu, ora in pensione, è sempre a bordo campo. E i ragazzi della Academy gli piacciono: proprio perché sono uno straordinario esempio di “fedayini”.