EMILIO, FRANCESCO, GIGI, MICHELE

Il migliore in campo nella vittoria contro Legnano? Si può scegliere fra tanti giocatori, ma la vittoria stavolta è nata nell’infermeria: la rapidità con la quale lo staff medico diretto da Michele Mastio ha sgonfiato la caviglia di Stephens è stata più decisiva di una solida difesa o di un ottimo attacco. La famiglia Mastio, allargata, del resto, è da tre generazioni che si occupa di muscoli, tendini e legamenti dei cestisti cagliaritani: il padre Francesco e il nonno Emilio Pirastu, e anche lo zio Gigi Pilleri.