DATOME, VENDICA VELLUTI!

Il Mondiale che scatta il 31 agosto in Cina mette in palio anche il ticket per l’Olimpiade di Tokyo 2020 ed è questo l’obiettivo dell’Italia capitanata dal gioiello di Olbia Gigi Datome che, se ce la fa, vendicherà la beffa subita da Claudio Velluti a Roma 1960 diventando il primo sardo a partecipare ai Giochi (Nunzia Serradimigni è invece l’unica donna). Velluti praticava basket e atletica ad altissimo livello: le due federazioni se lo contesero a tal punto che, alla fine, lo lasciarono entrambe a casa.