ACADEMY, MALEDIZIONE CASALE

Seshawn Stephens a canestro contro Siena (foto DinamoAcademyPastaCellino)

Aver battuto la capolista solitaria Casale Monferrato, il 17 dicembre scorso, è stata una sorta di maledizione: da allora la Academy ha infilato un striscia che sembra un incubo. Tre sole vittorie, tutte esterne, nelle sei partite disputate lontano dal PalaPirastu dove, invece, la Pasta Cellino ha perso le ultime cinque partite. L’ultima contro Siena brucia tantissimo, come le altre. A -7’40” la Academy vinceva 73-62: ha poi perso 85-83. Dunque breakkone finale di 23-10. Così: Cagliari ha segnato solo due canestri su azione (su otto tentativi) e soprattutto perso sei palloni. Un suicidio.