TAMBURINI, DOCTOR BASKET

Il dottor Luciano Tamburini

Era amico (di bar) del povero Sandro Goti: cappuccino e brioche di buon mattino senza sapere nulla l’uno dell’altro. Finché un giorno, fatte le presentazioni, l’ala dell’Esperia lo aveva invitato a vedere una partita. Subito agganciato da Giorgio Di Matteo, era diventato il medico sociale. Ma non solo dell’Esperia: la sua innata generosità lo ha portato, in breve, a essere – di fatto – il medico di tutte le società cagliaritane. O meglio, di tutti i giocatori delle società cagliaritane. Il suo nome è Luciano Tamburini. Che, come il mitico Mister Wolf di Pulp Fiction è uno che di problemi ne ha risolti: e non solo medici.