RAGAZZACCE SENZA ETA’

L’età? Più di cinquanta ma meno di sessanta. Tante mamme (e non di neonati). Ma lo spirito è quello di quando queste eterne ragazze erano le padrone del basket cagliaritano di qualche tempo fa. Quando – nella sola Cagliari – c’erano Cus, Virtus, Astro, Sforza, Veritas, Fulgens, Johannes, Vis Nova, Aquila, e tutte rigorosamente indigene. Un esercito rosa di “bad girls” e questa splendida immagine fa capire il perché.