LAVAGNETTE

Storia vera, una vicenda che coinvolge l’Esperia di tanti anni fa. I granata erano sotto nel punteggio in un match interno molto delicato. Time-out: il coach ordina il cambio di difesa (da zona a uomo). Al rientro in campo c’è chi passa diligentemente a uomo ma anche chi, in confusione, resta a zona: ne nasce una “mista mai vista”. Un pasticcio talmente enorme che gli avversari si incartano, perdono palla: contropiede e canestro. La partita, poi vinta, cambia inerzia in quell’azione. Questo per dire che la storia di un match spesso non si scrive sulle lavagnette…