COSI’ PARLO’ MEO

PalaBigi, Reggio Emilia, a poche ore dallo scudetto

Alla vigilia di garasette con Reggio Emilia, frase confidata ai giornalisti nella foto: “Se, dopo aver vinto SuperCoppa e Coppa Italia, dovessi vincere anche lo Scudetto, passerò il resto dei miei giorni a chiedermi come ho fatto a chiudere il triplete con una banda di svitati come questa”. In partenza per Madrid per giocare in Eurolega contro il Real: “Andiamo al Louvre a vedere la Gioconda”. In sala stampa a Torino subito dopo l’esordio, vincente, in maglia azzurra contro la Romania: “Allenare la Nazionale? Facilissimo: nei timeout posso parlare in italiano”. Sul “quarto figlio” Travis Diener: “L’unica volta che gli ho chiesto di marcare un po’ meglio mi ha risposto che non era venuto dalla Nba a Sassari per difendere”. Alla presentazione da ct della Nazionale: “La prima cosa che farò sarà convocare mio figlio Brian così faccio felice la mamma”.