CI VORREBBE UN ARRICA (MA NON C’È)

Tra i padri del Cagliari (calcio) c’era soprattutto Andrea Arrica, un manager all’epoca più moderno di tanti presunti manager di oggi. Cagliari (basket) avrebbe oggi bisogno di uno come lui: abile e competente, geniale e intuitivo. Mezz’ora dopo aver comprato Riva per 37 milioni gliene offrirono più di 50: rifiutò. Tutto è nato quel giorno: anche il Brill.