CHI CE L’HA PIU’ CALDA?

Poco importa se la distanza varia dai 4,22 della linea della carità a quella dell’arco dei 6,75: Marco Spissu e Gigi Datome la buttano comunque dentro. Difficile avere oggi in Italia due cecchini più precisi. Ah!, per chi non lo sapesse: uno è di Sassari, l’altro di Olbia.