BASKET, ANNO SOTTO-ZERO

Non basterà pigiare un pulsante per ripartire. Anche il basket sardo farà tanta fatica a rimettersi in moto. Società in sofferenza economica, settori giovanili in affanno perché con meno risorse, dirigenti-imprenditori con ben altri problemi, allenatori demotivati perché con rimborsi miseri, gli sponsor in fuga, genitori legittimamente diffidenti, onda lunga di norme anti-raggruppamenti e palazzetti off-limits. Sarà dura ricominciare. Da zero: anzi, sotto.