UNA COMMAUTO DA A1

Il pantaloncino inguinale è il segno dei tempi: anni 80 abbondanti, quando il summer basket dettava legge. Torneo all’Aquila, Commauto con il marchio tecnico Sport Shop era un must dell’epoca con Dario Corsi e che aveva allestito uno squadrone che forse oggi non sfigurerebbe in A1. Straniere a parte, ci sono gioiellini come D’Urbano, Montecucco, Sussarello, Deiana…