SEMPRE DINAMO

Piazza d'Italia celebra lo scudetto 2015 della Dinamo

Se Brindisi cade a Cantù, come è molto probabile, praticamente certo, alla Dinamo non basterà battere Pesaro oggi (9 maggio, 20,30, EuroSportPlayer) per accedere a quei playoff che Sassari aveva sempre fatto. Anche da matricola, otto anni fa. Non è una cosa di cui vergognarsi, è nello stato delle cose. Soprattutto una: delle otto squadre che parteciperanno ai playoff sette saranno del triangolo Lombardia-Veneto-Emilia, solo Avellino ha spezzato questa “dittatura”. Che il Banco di Sardegna aveva spazzato via, con l’atto più rivoluzionario nella storia del basket italiano, tre anni fa. Ma proprio quel che è accaduto nelle successive tre stagioni ci ha fatto capire quanto sia stato difficile vincere quello scudetto. E il tempo che passa non lo rende sempre più amaro ma, anzi, ancora più bello.