L’ESPERIA NON FINIVA MAI

Subito dopo aver partorito una generazione come quella dei Lai, Turella, Meloni, Pitzianti, Ceccaroni, Spada, Boaretto, Ferrero… era impensabile che ne sarebbe arrivata un’altra. Leggete quei nomi, roba seria. La scuola granata era un pozzo senza fondo. A proposito: in questi giorni l’Esperia compie 71 anni. Auguri.