NO NUKES

No Nukes, no all’energia nucleare, è diventato, nel 1980, uno straordinario album triplo che raccoglie, forse soltanto in parte, tutto quello che una bella combriccola di rockettari aveva cantato al Madison Square Garden di New York in tre lunghissime giornate. C’erano, ognuno con la sua roba, dal Boss Bruce Springsteen con la mitica E street Band, a James Taylor, da Crosby, Still & Nash a Jackson Browne, i Doobie Brothers e tanto altro ancora, Bonnie Raitt e Carly Simon comprese. Ribattezzati Muse: Musicians United for Safety Energy. Rock puro, improvvisato e trascinante. Per una giusta e nobile causa.