HE’S SO FINE – THE CHIFFONS

My Sweet Lord è il più clamoroso caso di (presunto) plagio nella storia del pop-rock: a Beatles sciolti, George Harrison compone una bellissima ballata, molto acustica e anche molto mistica, ma il brano, che appena esce (nel 1970) scala le classifiche di tutto il mondo, è simile, uguale, praticamente identico a un brano del 1963 (“He’ so fine”) delle Chiffons, un gruppo formato da quattro ragazze di colore. In tribunale finisce, come dire?, in partità: il giudice crede alla buona fede di Harrison (“Non conoscevo quella canzone”) ma lo condanna per plagio inconscio e gli ordina di pagare i diritti d’autore agli autori di “He’s so fine”. Che aveva venduto meno di “My Sweet Lord”.