CANDLE IN THE WIND – ELTON JOHN

Scritta, da Elton John e dal suo storico paroliere Bernie Taupin, ispirandosi a Janis Joplin (che si era spenta come una “candela nel vento”) ma poi dedicata alla più immaginifica donna del Novecento, Marilyn Monroe. Era il 1993: quasi un quarto di secolo dopo, il 6 settembre del 1997, Elton John suona quel brano al funerale di Diana Spencer, Lady D, di cui era grande amico. Cambia due parole e giura solennemente davanti ai Reali d’Inghilterra che non la suonerà mai più. La versione riveduta e corretta (Goodbye England’s Rose) vende 40 milioni di copie: tuttora “Candle in the Wind” è il singolo più venduto di tutti i tempi. Nonostante sia considerata, ed è, una delle peggiori canzoni di sempre: non solo di Elton John.